mercoledì 10 aprile 2013

Pulsatilla: fior di pasqua, viola e peloso

Nelle prime fresche settimane di primavera sboccia un fiore selvatico particolarmente espressivo. Dai petali viola e dallo stelo ricoperto di peluria argentata, presente nei prati più soleggiati e spesso chino a guardare il terreno, quasi timidamente. Si chiama pulsatilla (montana o vulgaris), o dall'inglese fior di pasqua.
La peluria della pulsatilla funge da isolante termico. I frutti assomigliano un po' al famoso soffione del tarassaco.

Foto scattate nei prati di Cadine.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota

La data di pubblicazione dell'articolo corrisponde alla data di fioritura.